Techfem: laboratorio virtuoso di formazione che diventa teleformazione

Ven, 27/03/2020
Techfem

“Dietro ogni difficoltà c’è un'opportunità. Questo periodo, complicato per tutti in Italia, ci motiva a progredire nelle competenze”

 

Techfem è una società di ingegneria. Dal 1984 si occupa di progettazione e consulenza nel settore Oil&Gas.  Una realtà in costante crescita, sia dal punto di vista dei progetti che dell'organico. “Ad oggi – racconta (Nicoletta Ziosi, HR Manager di Techfem spa) - siamo 250 dipendenti con diverse sedi in Italia”. In Techfem sono rappresentate tutte le discipline dell'ingegneria e le nostre tre principali Business Unit sono: Progettazione, Direzione Lavori e Pre-commissioning. Le loro attività vanno quindi dalla progettazione di pipeline e supervisione lavori, alla fase di pre-commissioning/collaudo delle condotte e ricerca e sviluppo in campo energetico. Una società in continuo movimento, anche in un periodo delicato come quello che stiamo vivendo, nel quale la Techfem ha deciso di non fermarsi, anzi, di rilanciare la propria formazione con la teleformazione.

1)Trasformare la formazione in teleformazione: aspetti positivi e criticità.

In un momento come questo è fondamentale non fermarsi, e proseguire con le attività di training e development. Per questo abbiamo, fin da subito, scelto di non fermarci e trasformare la formazione in teleformazione, Techfem è sempre stata all'avanguardia con i sistemi informatici, strumenti che rendono la fruizione della formazione agevole per tutti, anche a distanza. Uilizzare questo periodo di smart working per corsi on line e webinar ha diversi lati positivi: innanzitutto investire questo tempo lavorativo più "dilatato" in attività formative; portare avanti i progetti formativi già pianificati in modo tale da non subire ritardi; è un modo per restare uniti anche se distanti; sperimentare nuove modalità formative che potranno essere utili anche per il futuro; mantenere vivo il confronto e l'interazione tra colleghi. L'unico aspetto negativo è che purtroppo non si può applicare a tutta la formazione.

2) Uniti riusciremo a battere il Covid19: quali sfide per il vostro futuro?

Siamo convinti che dietro ogni difficoltà ci sia un'opportunità. Techfem è pronta a ripartire con nuove sfide e progetti Italiani ed internazionali. questo periodo complicato per tutti in Italia ci motiva e spinge sempre più a farci trovare preparati per essere vicini ai nostri clienti ed offrire i nostri servizi non appena la situazione sarà migliorata.  

3) Il mondo della formazione continua è in costante evoluzione. La vostra esperienza sul campo?

Negli anni sono sempre di più i piani formativi che portiamo avanti grazie ai fondi interprofessionali. La nostra esperienza in Fondimpresa è sicuramente positiva, riusciamo infatti a predisporre e proporre diversi corsi per i nostri colleghi per garantire sempre più il lifelong learning e aggiornamento continuo di conoscenze e competenze.