IL FONDO INTERPROFESSIONALE PER LA FORMAZIONE
     CONTINUA PIU' VICINO ALLA TUA IMPRESA
Link a documento o URL esterno
thumbnail
Fondimpresa e Banca della Campania SpA hanno sottoscritto una convenzione volta a finanziare le spese per lo svolgimento delle attività previste dai piani formativi già autorizzati dal Fondo a valere esclusivamente sulle risorse del Conto Formazione.

Tutti i movimenti finanziari relativi alla realizzazione del Piano Formativo dovranno transitare su un conto corrente dedicato, acceso presso la Banca che concederà l'agevolazione. Tale conto veicolerà quindi, unicamente, gli addebiti derivanti dai pagamenti attinenti al Piano Formativo, nonché il bonifico disposto da Fondimpresa, a conclusione del piano stesso, a seguito dell'approvazione del rendiconto finale delle spese sostenute per il Piano Formativo redatto secondo le procedure e i limiti formali previsti dalla Guida alla gestione e rendicontazione Piani Formativi Aziendali - "Conto Formazione" di Fondimpresa.

Importo massimo finanziabile: 80% dell'importo preventivato dall'azienda aderente per il Piano Formativo autorizzato da Fondimpresa, elevato fino al 100% con presidio garantistico della eventuale società di formazione.
Durata massima: 12 mesi.Tasso anticipo: 8,50%. Commissioni disponibilità fondi 0,40%.

Procedura per la richiesta di affidamento:
1. L'azienda aderente presenta il Piano Formativo.
2. Fondimpresa concede autorizzazione all'avvio dell'attività formativa.
3. L'azienda aderente interessata presenta istanza di affidamento alla Filiale della Banca competente per zona, con autorizzazione al piano formativo da parte di Fondimpresa (notificata per posta elettronica dal sistema informatico di Fondimpresa).
4. La Banca istruisce la pratica e delibera sulla scorta di informazioni.
5. L'azienda aderente presenta alla Banca un mandato irrevocabile all'incasso accettato da Fondimpresa.
6. L'azienda comunica a Fondimpresa (e alla Banca in cc) di aver conferito alla Banca il mandato irrevocabile ad incassare (Modello di comunicazione da utilizzare da parte dell'azienda).
7. Fondimpresa comunica alla Banca (e all'azienda in cc) che darà seguito al mandato accreditando direttamente sul conto corrente dedicato la somma del Conto Formazione spettante, alla conclusione del piano formativo ed a seguito della presentazione della rendicontazione del piano formativo e nella misura risultante dalla sua approvazione da parte di Fondimpresa.
8. La Banca eroga l'anticipazione che sarà estinta con l'incasso del bonifico da parte di Fondimpresa.

La rendicontazione delle spese deve essere redatta secondo le procedure e i limiti formali previsti dalla Guida alla gestione e rendicontazione dei piani formativi aziendali di Fondimpresa.

Le agevolazioni finanziarie sono soggette ad approvazione da parte della Banca interessata.
aggiornamento 18 aprile 2013