IL FONDO INTERPROFESSIONALE PER LA FORMAZIONE
     CONTINUA PIU' VICINO ALLA TUA IMPRESA
Per velocizzare e razionalizzare le procedure di accesso ai finanziamenti e garantire una sempre maggiore qualificazione delle attività formative sono stati istituiti, dal marzo 2015, il Regolamento di qualificazione dei soggetti proponenti dei piani formativi per gli Avvisi del Conto di Sistema e il Regolamento per la qualificazione dei cataloghi formativi per gli Avvisi con contributo aggiuntivo al Conto Formazione.
Il Regolamento per la qualificazione dei cataloghi formativi si applica negli Avvisi con contributo aggiuntivo al Conto Formazione, a partire dall'Avviso 2/2015: i piani aziendali con utilizzo esclusivo di voucher formativi saranno finanziati solo se i corsi previsti sono presenti nei cataloghi qualificati.

I soggetti che erogano formazione a catalogo, anche non iscritti a Fondimpresa, interessati a rendere disponibile la loro offerta formativa alle aziende aderenti che beneficiano dei contributi aggiuntivi dovranno presentare domanda di qualificazione dei loro cataloghi.

L'utilizzo dei cataloghi qualificati non è obbligatorio nei piani con voucher finanziati esclusivamente con il Conto Formazione aziendale.

Tutte le domande di qualificazione (art. 7 del Regolamento), ivi comprese le domande di aggiornamento o modificazione del catalogo formativo già qualificato, dovranno essere inoltrate all'indirizzo pec qualificazionecataloghiformativi@fondimpresapec.fondimpresa.it; a tale indirizzo pec inoltre dovranno essere segnalate le variazioni di cui all'art. 10 Reg. relative alla qualificazione. 

Eventuali quesiti devono essere inviati all'indirizzo e-mail dedicato: qualificazionecataloghiformativi@fondimpresa.it