IL FONDO INTERPROFESSIONALE PER LA FORMAZIONE
     CONTINUA PIU' VICINO ALLA TUA IMPRESA
Link a documento o URL esterno
thumbnail

lo sapevate che

  • Con l'Avviso 2/2020 Fondimpresa ha stanziato 10 milioni di euro per la realizzazione di Piani formativi condivisi, esclusivamente interaziendali, rivolti ai lavoratori delle micro e piccole imprese aderenti? 
  • Il contributo aggiuntivo è concesso ai piani presentati sul "Conto Formazione" per un importo compreso tra 1.500,00 e 3.500,00 euro per singola impresa partecipante? Ciò sempre nel rispetto dell’intensità massima consentita in base al regime di aiuti applicato e sulla base del maturando iniziale dell’anno in corso su tutte le matricole del Conto Formazione aziendale. 
  • Le micro e piccole imprese interessate devono avere la presenza di un saldo attivo sul proprio Conto Formazione (risultante dalla somma degli importi effettivamente disponibili su tutte le matricole INPS per cui l'azienda ha aderito al Fondo). 
  • Le stesse devono aver maturato sul proprio Conto Formazione, nel periodo di adesione, un accantonamento medio annuo, al lordo degli eventuali utilizzi per piani formativi, non superiore a euro 3.500,00. 
  • Il finanziamento massimo ammissibile, risultante dalla somma del contributo aggiuntivo nei limiti dell’intensità massima prevista per azienda beneficiaria e la totalità delle risorse accantonate sul Conto Formazione, non può superare l’importo complessivo di 40.000 euro.
  • Tra i destinatari del Piano potranno essere inseriti anche i lavoratori posti in cassa integrazione, anche in deroga, e gli apprendisti, per attività formative diverse dalla formazione obbligatoria prevista dal loro contratto.