IL FONDO INTERPROFESSIONALE PER LA FORMAZIONE
     CONTINUA PIU' VICINO ALLA TUA IMPRESA
Link a documento o URL esterno
thumbnail

  Paolo Carcassi

Il mondo del lavoro al tempo del coronavirus ha dovuto forzatamente risentire delle restrizioni che le regole sanitarie hanno imposto anche per le attività attinenti alla formazione continua. L’impossibilità della presenza in aula ha richiesto risposte di formazione a distanza che le Aziende e gli Enti formativi hanno prontamente adottato seppure con le difficoltà della immediatezza nella risposta alla fase emergenziale.

Tutto ciò ha reso più evidente la necessità di rendere più forti e diffuse nuove modalità di teleformazione che siano disponibili per sempre più larghe fasce di lavoratori, con livelli sempre più ampi di professionalità, in periodi non concentrati ma disseminati per tutto l’arco della attività lavorativa.

Tutto ciò era già emerso per le imprese medio grandi che hanno articolato piattaforme di contatto formativo continuo per i loro addetti, che consentono di ottenere una migliore e più continua fruizione, una aderenza maggiore alle necessità di acquisizione delle competenze ed un collegamento non solo con l’organizzazione aziendale, ma anche con le dinamiche del riconoscimento delle professionalità.

Si apre una occasione per Fondimpresa per ricomprendere e agevolare tali iniziative, rendendone concreto il finanziamento, sia per la parte hardware che software, perché siano sempre più adottate e diffuse tra le aziende e crescano, quindi, la platea e la qualità dei lavoratori in formazione continua.